Perchè si sceglie la Misericordia? - CONFRATERNITA MISERICORDIA di COLLEGNO

CONFRATERNITA MISERICORDIA DI COLLEGNO
Vai ai contenuti

Menu principale:

Per esattezza, volontario è chi mette a disposizione del prossimo le proprie energie, i propri sentimenti ed il proprio tempo.

Questo “
donarsi” oltre che costruire un ottimo movimento di crescita personale, diventa occasione d’accumulare maggior esperienza di vita per poi aiutare gli altri con competenza acquisita.

Nel nostro caso si parla di iscritti che hanno il preciso nome di confratelli, ossia come fratelli e con i fratelli

Spesso nasce in noi un desiderio di solidarietà che incida nella società, per cui ricerchiamo un impegno costante ed organizzato in qualche gruppo od associazione.

Ci sono quattro componenti che alimentano le motivazioni.

Sociologiche : C’è un desiderio naturale d’espandersi, uscendo dal proprio mondo ristretto. La relazione con gli altri e il contatto con mondi diversi diventano occasioni per la propria crescita. Si nutre positivamente il “bisogno di appartenenza” ad un gruppo con precisa identità, alimentando il senso della valorizzazione personale con la stima e l’apprezzamento degli altri.

Psicologiche : Si dà un significato positivo alla vita che diventa utile per altre vite. C’è un incremento della fiducia in se stessi in quanto possessori di un qualcosa da offrire. L’incontro con l’altro in situazioni di emergenza stimola il processo di autocomprensione, con l’accettazione della propria povertà umana riconoscendo i propri limiti e pure incoraggiando a darsi da fare per rimuovere le cause della situazione di disagio in cui si interviene..

Pedagogiche : Le esperienze di vita sono maestre se accompagnate da una buona riflessione. Proprio da coloro che noi soccorriamo spesso riceviamo squisite lezioni di vita, di come pazientemente affrontare il dolore. Inoltre le situazioni difficili che si incontrano stimolano la creatività, ed il confronto col gruppo alimenta la coscienza autocritica.

Spirituali : Per il credente esiste una forte energia interiore che spinge ad essere fedele all’insegnamento di Cristo d'amarci come fratelli.

La confraternita ha come compito di sostenere questa formazione, che (come si è visto) non è solo tecnica (= corso per soccorritore, ecc.) ma soprattutto morale.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu