Diventa Volontario - CONFRATERNITA MISERICORDIA di COLLEGNO

CONFRATERNITA MISERICORDIA DI COLLEGNO
Vai ai contenuti

Menu principale:

SOSTIENICI


Se stai pensando di essere uno di noi...
Basta un poco del tuo tempo, un pizzico di curiosità, un filo di entusiasmo: ecco gli ingredienti giusti per iniziare.

Contattaci al
011 4051588 o scrivici a misericordiacollegno@libero.it ;

chi ti risponde prenderà nota del tuo numero di telefono,
sarai richiamato entro pochi giorni per una chiacchierata;
e se vuoi passare a trovarci, siamo sempre aperti in via Tampellini 2 a Collegno.

Essere volontari porta tante soddisfazioni, ad esempio poter vedere i sorrisi di chi stiamo aiutando


RICORDA: essere volontario in Misericordia Collegno presuppone  impegno, costanza e serietà; essere volontario non significa fare liberamente  ciò che si vuole, ma scegliere di fare liberamente ciò che serve.



Quali sono i documenti da portare per fare il volontario?

Un documento di identità valido;

tre fotografie formato tessera ;

il modulo interno di iscrizione alla Misericordia di Collegno;

il modulo interno di autocertificazione dei carichi pendenti e del casellario giudiziale (certificato penale);

il modulo interno di autorizzazione al trattamento dei dati personali.



Il pensiero di un VOLONTARIO :


Oggi turno, domani turno, dopo domani turno sera e notte, il 25 dicembre sera e notte.
Ed ogni volta mi continuate a chiedere cosa lo faccio a fare se non vengo pagato.

"Te per uscire con gli amici vieni pagato?"
- No pero' mi diverto.
- Anche io mi diverto in turno.
- Te per andare a scuola vieni pagato?
- No pero' imparo.
- Anche io imparo.

- Te hai mai provato a stringere la mano di una persona che piange e dirgli che passerà prima o poi?
- No...
- Io invece si.

- Te hai mai visto con che occhi ti guarda una persona che ti dà in mano la propria vita?
- No...
- Io invece si.

TE SEI MAI TORNATO A CASA SODDISFATTO DI AVER AIUTATO O ALMENO PROVATO AD AIUTARE QUALCUNO SENZA CHIEDERE NIENTE A NESSUNO E SAPERE CHE IL GIORNO DOPO FARAI UGUALE?


- No !

E ALLORA NON FARE DOMANDE, la ricchezza è un altra, non quella di un pezzo di carta.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu